Pallets Epal

Epal è il marchio internazionale di prodotto che contraddistingue il sistema di interscambio di pallet riutilizzabili più diffuso d’Europa.

EPAL European Pallet Association, nasce nel 1991 a opera di Francia, Germania e Svizzera con lo scopo primario di garantire lo standard di qualità (UIC 435/2-435/4) del pallet EUR 800 x 1.200 mm e di promuoverne la diffusione per consentire agli utilizzatori di effettuare scambi alla pari di questo importante strumento di movimentazione in tutto il territorio europeo.
Il pallet EPAL, certificato da importanti società di controllo, garantisce, quindi, un prodotto affidabile oltre i confini.
Il cambiamento dei sistemi distributivi e la necessità di utilizzare uno strumento logistico economico e affidabile, reperibile in un libero mercato, con 20 nazioni produttrici e con più di 1.200 aziende associate, sono state le chiavi di volta del successo del pallet EPAL ormai in circuito, con più di 350 milioni di esemplari circolanti.

I pallet EPAL: un vantaggio non trascurabile per tutti

I rapporti economici internazionali richiedono sistemi di trasporto e di stoccaggio che superino i confini. In collaborazione con le reti ferroviarie europee EPAL si è fortemente impegnati nella progettazione di un pallet standard utilizzabile a livello internazionale – il pallet EPAL.

Il parco dei pallet EPAL contribuisce largamente ad una gestione senza problemi del traffico merci. Ma allo stesso tempo è diventato indispensabile un controllo di qualità più severo.

L’EPAL marca i pallet da essa controllati con la sigla EPAL.
Questa sigla garantisce la qualità assoluta dei pallet certificati EPAL, grazie a più di 2.000 controlli all’anno.

I pallet EPAL: affidabili oltre i confini

Il pallet EPAL, dotato della sigla di qualità  dal 1991, è affidabile oltre i confini. Ciò significa per una sicurezza su tutta la linea:

• processi di produzione e di distribuzione efficaci – l’impegno finanziario è ottimalizzato;
• trasporto senza problemi – le merci arrivano in buono stato;
• stoccaggio sicuro – i prodotti sono immagazzinati anche a lungo in assoluta sicurezza;
• valore stabile – la qualità dei prodotti è preservata;
• sicurezza ottimale del lavoro – l’ambiente di lavoro è protetto.

I pallet certificati EPAL garantiscono flussi economici senza intoppi di sorta – ovunque. L’EPAL interviene a livello delle imprese ed a livello internazionale nella logistica, nel trasporto e nello stoccaggio.

Scheda prodotto

Scarica la brocure del CT Epal Italia

copertina brocure pallet epal

 

 

 

 

 

 

 

 

Scarica la cartolina con i criteri di interscambiabilità

Richiedi un preventivo:

Nome
Cognome
Ragione Sociale
Citta, via e numero civico
Provincia
Telefono
E-mail
Numero di pallets utilizzati al mese
Tipi di pallets utilizzati
Trattamenti e certificazioni richieste
Digita il codice di conferma
Digita il codice di conferma
Informativa ex D. Lgs n. 196/2003 – Tutela della privacy - I dati personali forniti dal Visitatore verranno trattati per finalità di gestione anagrafica ed amministrativa, per l'invio, anche tramite e-mail, di informazioni e comunicazioni di carattere tecnico, per gli adempimenti di legge nonché per la gestione ed integrale esecuzione delle richieste sviluppate in questo contesto. Il trattamento dei dati verrà svolto mediante elaborazione manuale e/o elettronica. I dati forniti potranno essere diffusi ad altri soggetti nell'ambito delle finalità sopra illustrate. Il conferimento dei dati è facoltativo, ma indispensabile per la fornitura dei servizi o delle informazioni richieste. Il titolare del trattamento è Barigazzi F.lli s.r.l., Via Martiri della Libertà 185, 43055 Mezzano Inf. (PR) - Italia. In ogni momento il Visitatore potrà esercitare i diritti di cui all'articolo 7 del D. Lgs. N. 196/2003 (accesso, integrazione, correzione, opposizione, cancellazione) scrivendo a Barigazzi F.lli s.r.l. al suddetto indirizzo. Con l'invio del presente modulo, il visitatore consente il trattamento dei propri dati personali con le modalità e per le finalità indicate nella presente informativa.